Per rispondere devi registrarti o fare il log-in

Autore Topic: Devo chiedere aiuto ?  (Letto 2890 volte)

Alessia.uu

Visitatore
Devo chiedere aiuto ?
« il: 22 Luglio, 2014, 09:12:17 »
salve, sono una ragazza di 19 anni e non so a chi rivolgeremi.
Credo di soffrire di disturbi del comportamento alimentare...anzi ne sono sicura. Ho sempre avuto delle fisse sul mio corpo, anche da bambina .. Mi ricordo che dicevo di voler fare una liposuzione alle gambe perché erano troppo grosse ...non ricordo l'età precisa ma sicurente troppo piccola per avere questo tipo di pensieri. Ho alternato periodi in cui vivevo con spensieratezza il cibo e mangiavo senza problemi tutto quel che volevo senza nessun senso di colpa. Verso la seconda superiore ovvero 15 anni ricordo che pesavo 48 kg ... Non perché fosse il mio peso normale , ma perché volevo io che quello fosse il mio peso. Quando tornavo a casa da scuola mangiavo la metà del piatto di pasta che mio papà mi preparava sostenendo di essere "piena", quando ero da sola invece mi capitava di far finta di mangiare ovvero sporcavo il piatto con olio e mettevo la pentola dell'acqua nel lavandino e dicevo di aver mangiato pasta o riso quando in realtà mangiavo solo una mela.  La situazione poi si può dire che sia migliorata , il mio peso oscillava da 52 a 54 kg e mangiavo come volevo nonostante volessi comunque essere più magra. La situazione è peggiorata moltissimo  la scorsa estate. Sono andata in Inghilterra per un mese durante il quale ero ingrassata fino a 58 kg. Una volta tornata a casa pensavo che con una dieta sarei tornata in forma.. Ma ad una festa di paese la mamma di una mia amica vedendomi mi disse che ero ingrassata e che "stavo bene". Mi veniva da piangere e così feci appena tornata a casa. Quei kg che avevo messo su mi stavano male e questo anche  mia mamma me lo diceva difatti mi aiutò a fare una dieta. Questa mi permise di perdere quei 4 kg presi e altri 5 .. In tutto 9 kg. Verso dicembre pesavo sui 49 kg per 171 cm. Ero soddisfattissima di me. A pranzo mangiavo sempre le stesse cose ovvero tre fettine di prosciutto con 50g di pane di segale e una mela. Solo il sabato e la domenica mangiavo pasta dato che c'era mia mamma che cucinava. Oggi peso 51. Questo numero mi uccide. Non riesco ad accettare di pesare più  di 50 kg. Vorrei che il cibo non esistesse. Penso tutto il giorno al cibo. Cosa devo mangiare a pranzo , cosa a cena e cosa il giorno dopo. Non ce la faccio più. Ho affrontato questo argomento con mia mamma che mi aiuta ma più di tanto non può fare. Ho anche sviluppato una fissazione per il cibo sano e per lo sport. Vorrei rivolgermi ad una nutrizionista perché sento di aver bisogno di qualcuno che mi dica cosa mangiare, che decida per me, che finalmente mi tolga questo pensiero assillante dalla mente. Nonostante questo non riesco a dire questa mia volontà a mia mamma. Primo perché sono convinta che il piano alimentare che mi darebbe mi farebbe ingrassare ... E non mi sento pronta per questo. Poi essendo comunque normopeso non mi sento "degna" di andare e infine non voglio far spendere soldi ai miei genitori per degli stupidi problemi che mi sono causata da sola. Alcune volte penso che in realtà non ho nessun Dca ma che  sono solo troppo attenta alla linea. Cosa dovrei fare?  :-[

Collaboratore
*****
Post: 18
Sesso: Maschio
    obesitaedisturbialimentari
Re:Devo chiedere aiuto ?
«Risposta #1 il: 25 Luglio, 2014, 14:37:04 »
Salve,
dal suo scritto emerge una grande preoccupazione nei riguardi dell'alimentazione, del peso corporeo e dell'immagine corporea. Non credo che una semplice dieta possa aiutarla. Il suo scritto termina  con il pensiero di non avere un disturbo alimentare ma un'eccessiva attenzione alla linea. Non crede però che questo sia un problema da affrontare per vivere meglio il rapporto con il suo corpo e il cibo?
La cosa migliore da fare è rivolgersi ad un centro specializzato nelle tematiche del comportamento alimentare per poter avere un supporto interdisciplinare sia di natura nutrizionale che psicologica. Questo le permetterà di affrontare anche il suo "non sentirsi degna"
  • "All'allegria, quando si presenta, dobbiamo sempre aprire porta e portoni, perchè non arriva mai inopportuna" Schopenhauer
Dott. Enrico Prosperi
Psichiatra psicoterapeuta

Nuovo utente
*
Post: 4
Sesso: Femmina
Re:Devo chiedere aiuto ?
«Risposta #2 il: 03 Agosto, 2014, 15:51:09 »
ciao ho 21 anni e da tre anni soffro del tuo stesso problema. In ciò che hai scritto mi sono rispecchiata in tutto. Il mio "non accettarmi" iniziò alle medie quando tutti mi prendevano in giro dicendomi che ero brutta, ero sempre sola senza amiche, mi odiavano tutti ed ero lo zimbello della scuola. Ricordo ancora perfettamente tutte le prese in giro che subii e ancora ora ripensando a quei momenti mi sento morire. Ad ogni modo anche io ho il timore di pesare più di 50 kg anche se il peso sarebbe "normale" da un punto di vista medico per me è troppo, voglio pesare 48/ 49 kg. Addirittura io da un anno non mi peso più perché la consapevolezza di essere di un peso maggiore di 50 non mi farebbe vivere bene...cosa devo fare?? tu a chi ti sei rivolta?

Per rispondere devi registrarti o fare il log-in

 

Discussioni simili

  Oggetto / Aperto da Risposte Ultimo post
6 Risposte
6245 Visite
Ultimo post 22 Novembre, 2013, 14:06:58
da sciplin
0 Risposte
2943 Visite
Ultimo post 30 Maggio, 2013, 10:32:48
da Apache
10 Risposte
7932 Visite
Ultimo post 19 Luglio, 2014, 17:40:30
da Francesco
2 Risposte
3299 Visite
Ultimo post 01 Gennaio, 2015, 21:42:49
da saramara
1 Risposte
2327 Visite
Ultimo post 23 Febbraio, 2015, 19:57:42
da Dr Marco Paolemili